Plan with me – come decorare l’agenda settimanalmente con i distress ink e i washi tapes

Buongiorno ragazze! Oggi vi faccio vedere come decoro la mia agenda settimanalmente con i distress ink! Per questa tecnica mi ha ispirata sempre la mia guru dei planner Luciana . Mi sono così innamorata di questo metodo che ormai utilizzo soltanto questo :) lo trovo molto versatile e pratico e permette di cambiare tema e colori senza stravolgere il tutto!

L’agenda che sto utilizzando ora è la bellissima walnut personal di  Webster’s pages.

planner_decoration-4

Come prima cosa tolgo i fogli della settimana che andrò a decorare e li appoggio su un quaderno o una base che posso sporcare serenamente.

planner_decoration-5

planner_decoration-6

Inizio a tamponare i bordi con i miei distress ink di Tim Holtz che ho preso su fluffpie* con il timbro per sfumare(ma potete usare anche una normale spugnetta). Con una mano mantengo il foglio e con l’altra faccio dei movimenti circolari sui bordi, rimanete leggere con le mani perché facilmente resta il segno “quadrato” molto antipatico 😀

planner_decoration-8

planner_decoration-7  planner_decoration-9

Aggiungo accenti di viola ai bordi (ma davvero potete provare tantissime combinazioni di colore) e il risultato sarà questo:

planner_decoration-10

planner_decoration-11

Ora è il momento di aggiungere adesivi e washi tape. Metto prima le immagini che occupano più di una riga e poi vado a decorare le linee di separazione tra i bordi con i washi tape.

planner_decoration-12

planner_decoration-13

planner_decoration-16

 

Ed ecco qui il risultato:

planner_decoration-17

Infine su un post it scrivo le cose da fare della settimana e sui singoli sticky notes scrivo quello che devo fare nei singoli giorni. Utilizzato questo metodo così se cambio il giorno in cui fare una cosa non devo cancellare. Scrivo a penna soltanto dopo che le cose sono già accadute, a mo di diario. Questo è il mio metodo preferito per organizzare il tempo della settimana ma non è detto che vada bene per tutti. E’ il metodo con cui io mi trovo meglio, ma voi potreste preferirne altri come quello del bullet journal.

planner_decoration-18

planner_decoration-20

Ecco tutte le pagine decorate con questo metodo.

Vi piacciono? Qual è la vostra preferita?

planner_decoration-21 planner_decoration-22 planner_decoration-23 planner_decoration-24 planner_decoration-25 planner_decoration-26 planner_decoration-27 planner_decoration-28 planner_decoration-29

Follow my blog with Bloglovin

Come personalizzare e rinnovare i vestiti con le patch adesive || toppe termoadesive per jeans

Buongiorno ragazze come state?

Oggi vi propongo un nuovo tutorial creativo in collaborazione con marbet due.

Ci sono mode alle quali semplicemente non si può non cedere, questo è l’anno delle patch adesive.

 

come_applicare_patch_Adesive_marbet-3

Vi ricorda qualcosa? Ebbene si, gli anni ’90. E per me che ne ho quasi trenta  e ho vissuto quegli anni da poco più che bambina fa impressione. Sono passati già venti anni? Com’è potuto accadere!?!

Era ieri che correvamo come pazze a scuola, con le Spice Girls nel walkman, collezionavamo figurine e assaggiavamo lecca lecca dai gusti improbabili!

Ma basta nostalgia, passiamo al tutorial!

COME PERSONALIZZARE JEANS CON LE PATCH TERMOADESIVE:

Occorrente:

  • Un capo da rinnovare o personalizzare(jeans, camicia, giacca)
  • Il ferro
  • Le patch termoadesive
  • Un fazzoletto di cotone o un panno.

Procedimento:

Per prima cosa stiriamo il nostro jeans poi scegliamo dove applicare le patch.

come_applicare_patch_termoAdesive_personalizzate_marbet_jeans-5

Poniamo il fazzoletto sulle patch e premiamo con il ferro per 25 secondi. Il ferro deve essere alla massima temperatura.

come_applicare_patch_termoAdesive_personalizzate_marbet_jeans-6

 

 

Giriamo il jeans al rovescio e facciamo lo stesso procedimento. Fazzoletto e premiamo per 25 secondi.

come_applicare_patch_termoAdesive_personalizzate_marbet_jeans-7

 

come_applicare_patch_termoAdesive_personalizzate_marbet_jeans-8

Ed ecco qua il nostro jeans è pronto!

 

come_applicare_patch_termoAdesive_personalizzate_marbet_jeans-5

come_applicare_patch_termoAdesive_personalizzate_marbet_jeans-9

Qui il video con tutto il procedimento:

 

 

Cosa ne pensate? Io li adoro!

come_applicare_patch_termoAdesive_personalizzate_marbet_jeans-10

 

Le patch di marbet due sono già termoadesive e sono davvero facili da applicare. Potete trovarle in questi negozi. Ci mettete si e no un minuto e il risultato è davvero fantastico! Ho personalizzato un paio di mom jeans e rinnovato dei vecchi e vissuti pantaloni :) ve le consiglio assolutamente!

come_applicare_patch_Adesive_marbet-2come_applicare_patch_termoAdesive_personalizzate_marbet_jeans-4

 

 

 

 

 

Come fare lanterne shabby chic con i barattoli da appendere agli alberi ||DIY floating lanterns

Buongiorno ragazze, come state? Finalmente è arrivata l’estate e con essa la voglia di fare tantissime feste in giardino, sedersi su morbidi cuscini ad ammirare le stelle, cercare le lucciole e godersi la più bella stagione dell’anno.

Oggi voglio proporvi un tutorial semplicissimo per creare un piccolo angolino poetico nel vostro giardino, magari sotto ad un albero e con una bella amaca, come nel mio caso.

COSA VI SERVE PER CREARE LANTERNE SHABBY CHIC CON BARATTOLI DI VETRO:

  • BARATTOLI DI VETRO
  • UNA PINZA
  • UNA FORBICE
  • CANDELE
  • FILO DI FERRO ABBASTANZA SPESSO
  • COLLA ADESIVA STICK O VINILICA
  • COLLA A CALDO
  • ELEMENTI DECORATIVI: NASTRI, FIORI SECCHI,BOTTONI

PROCEDIMENTO:

  • Prendete del fil di ferro abbastanza spesso e sul bordo superiore del barattolo create un’impalcatura che servirà da base per i ganci. Fate un paio di giri e incrociate il filo lasciando abbastanza spazio per inserire l’altro pezzo di fil di ferrò che servirà per appendere le lanterne
  • Con un altro pezzo di fil di ferro andate a creare dei gancetti modellando il filo in modo che siano resistenti.
  • Provate ad alzare la lanterna e vedere se il filo mantiene.

lanterne-shabby-chic-albero-fluttuanti-1

lanterne-shabby-chic-albero-fluttuanti-2

lanterne-shabby-chic-albero-fluttuanti-3

Una volta creata la base è il momento di liberare la fantasia. Potete decorare come preferite. Ecco le mie quattro versioni:

LANTERNA SHABBY CHIC FAI DA TE:

lanterne-shabby-chic-albero-fluttuanti-5

Questa è la mia decorazione preferita, la più shabby di tutte :)

Ho creato un fiocco in pizzo fermandolo con un bottoncino in legno su un nastro simil rattan.

Ho utilizzato della colla per fermare il tutto.

 

FIORI DI LAVANDA

  • Un’altra alternativa è usare i fiori di lavanda, freschi o secchi.
  • Prima di tutto ho rivestito la lanterna con del nastro celeste in pizzo utilizzando della colla stick
  • Ho creato un fiocco con lo spago lasciando un po’ di spazio per inserire gli steli di lavanda che ho incollato con della colla a caldo

lanterne-shabby-chic-albero-fluttuanti-6

lanterne-shabby-chic-albero-fluttuanti-8 lanterne-shabby-chic-albero-fluttuanti-7

LANTERNA SHABBY CHIC ROSA

Una variante della prima decorazione è la lanterna col pizzo rosa.

  • La composizione è la stessa: nastro al centro, fiocco e bottoncino.
  • Anche qui ho utilizzato della colla a caldo per bloccare il tutto perchè la trovo molto più resistente delle altre tipologie di colla

lanterne-shabby-chic-albero-fluttuanti-10

lanterne-shabby-chic-albero-fluttuanti-11

LANTERNA COUNTRY CHIC

Giocate con i colori e le fantasie. Questo tessuto vicky viola è adorabile, l’ho abbinato con un semplice fiocco e della lavanda sempre utilizzando la colla a caldo ^__^

lanterne-shabby-chic-albero-fluttuanti-13

lanterne-shabby-chic-albero-fluttuanti-14

E infine posizioniamo la candela all’interno facendo attenzione a non scottarci e cercando di non far spegnere la fiamma.

lanterne-shabby-chic-albero-fluttuanti-15

(Il video tutorial è in lavorazione)

PICCOLI ACCORGIMENTI PER NON DARE FUOCO AL VOSTRO GIARDINO 😀

  • Non lasciate mai le lanterne accese incustodite.
  • Scegliete delle candele non troppo grandi in modo che la fiamma resti all’interno del vetro e non arrivi troppo in alto.

E adesso non ci resta che trovare un albero dove appenderle o qualsiasi altro posticino carino per creare la nostra atmosfera poetica da sere d’Estate:

lanterne-shabby-chic-albero-fluttuanti-17

lanterne-shabby-chic-albero-fluttuanti-20

lanterne-shabby-chic-albero-fluttuanti-22

lanterne-shabby-chic-albero-fluttuanti-23

 

con questo tutorial partecipo all’iniziativa “Handmade summer nights” del gruppo The creative factory.

13438950_1349478571746940_6918333797955910273_n

Passate a dare un’occhiata anche alle altre ragazze che hanno creato dei bellissimi tutorial per l’iniziativa!


Come creare una candela con le foglie autunnali

Questo è un tutorial semplicissimo ma d’effetto, che darà un’atmosfera calda e autunnale alla vostra stanza.

candela_foglie_Autunno_diy-14

Occorrente:

Foglie autunnali

Colla vinilica

Un barattolo di vetro

Uno spago

candela_foglie_Autunno_diy-1

Per fare questa candela basta davvero pochissimo, come prima cosa raccogliete delle foglie autunnali meglio se direttamente dall’albero o se appena cadute. Se sono già secche sarà più difficile farle aderire al barattolo.

 

[Read more…]

Come riciclare vecchi tè e tisane trasformandoli in sacchetti profuma armadi.

Siamo nel pieno dell’autunno e non so voi ma di questo periodo sono due le cose che amo di più: gli alberi coloratissimi e decorare la casa con decorazioni a tema.

Questo tutorial è davvero semplicissimo, è un’idea per riciclare quei tè vecchi e quelle tisane che magari proprio non vi piacevano e che sono rimasti nella dispensa per anni fino a che vi siete resi conto che forse era il momento di toglierli. Perché buttarli? In genere tè e tisane conservano a lungo il loro odore e anche se con il passare del tempo tendono a perderlo sono sempre ottimi per profumare cassetti e armadi quando non sono più buoni per essere bevuti.

 

sacchetto_autunno-14

Vediamo cosa ci serve per realizzare questa semplicissima idea:

Occorrente:

Un sacchetto

Del materiale per riempire il sacchetto

Vecchi tè o tisane ormai scadute

Nastro per decorare

Forbice

Decorazioni autunnali

Colla attack o colla a caldo

sacchetto_autunno-1

Iniziamo! Prendiamo il nostro sacchettino e riempiamolo con del materiale morbidoso (è lo stesso che si trova dentro i peluches) e all’interno mettiamo i sacchetti del vecchio tè.

[Read more…]