Guida all’acquisto della prima agenda ad anelli – Che agenda compro per il 2017? #02 Le marche: Filofax e Kikki.K

Buongiorno ragazze!Come state??? Eccoci qui finalmente alla seconda puntata della “guida all’acquisto di una agenda ad anelli” dove parleremo delle diverse marche che troviamo sul mercato.

Premetto che i miei sono pareri assolutamente personali e non mi reputo ancora un’esperta a riguardo ho “solo” sei agende e quindi posso basarmi su quelle che sono le mie impressioni personali su ogni marca che ho potuto testare personalmente e sulle informazioni reperite online, ma considerate questo articolo come un punto di partenza.

Detto questo partiamo subito con una panoramica su quelli che sono i marchi più conosciuti per quanto riguarda le agende ad anelli nei formati standard ovvero pocket/small, personal/medium e a5/large. Non vedremo altri formati particolari o agende senza anelli, magari dedicherò loro un post a parte più avanti.

FILOFAX

Partiamo subito da quella che probabilmente è la marca più importante e famosa per quanto riguarda le agende ad anelli: la filofax.

Filofax è un’azienda che nasce a Londra nei primi anni del ‘900 per organizzare documenti cartacei e si evolve negli anni fino a quando avere un’agenda diventa un vero e proprio “stile di vita“. Le agende filofax sono note per la loro qualità perchè resistono nel tempo e negli anni. Pur essendo in pelle animale vengono utilizzati gli scarti dell’industria alimentare e l’azienda si impegna a garantire che le agende vengono prodotte solo da fornitori che hanno condizioni di lavoro accettabili.

Per quanto riguarda i prodotti ce n’è davvero per tutti i gusti. Ci sono tantissimi modelli dalle fantasie particolari e più femminili ai colori più “seriosi” e classici. Alcuni planner sono disponibili in tutti e tre i formati altri invece no.

Formato A5 

I modelli più costosi sono quelli in pelle in formato A5 ad esempio “Finsbury, The originalMalden” che partono da un costo di €109 a €139 per alcune edizioni speciali.

Il modello più economico è la “Saffiano” perché in simil pelle, la trovate nei colori acquamarina, lampone, verde shock e l’edizione speciale in oro. Il prezzo sul sito italiano è attualmente di €59  però tenete d’occhio  Amazon uno dei migliori negozi online italiani secondo me in quanto ha spedizioni veloci e quando le agende filofax stanno per uscirele mette in prevendita quindi è possibile acquistarle ad un prezzo al ribasso. Io comprai così la mia filofax butterfly personal.

Le filofax A5:

 

 

Vi ricordo anche le dimensioni della carta del formato A5: 210mm x 297mm

Formato personal

Qui c’è davvero l’imbarazzo della scelta, dalle fantasie a tinta unita a quelle nuove particolari: farfalle, fiori, geometrie, denim (per adesso reperibili solo sullo shop inglese)

formato_personal-filofax

Trovate le filofax personal a tinta unita su  Amazon:

Anche qui ritroviamo alcune agende del formato a5 in versione più piccola.  Per alcune agende trovate anche il formato compact che altro non  è che una personal poco poco più ristretta ma la dimensione dei fogli resta la stessa. (95mm x 171mm)

 

 

Formato pocket 

Per i  formati da borsetta per eccellenza ritroviamo sempre gli stessi colori e fantasie.

formato_pocket_agenda_filofax_geometric

Qui trovate  le dimensioni di tutti i formati.

Le agende arrivano in genere con uno starter kit: i fogli datati dell’anno in corso con la settimana organizzata su due pagine, diversi fogli con le note, to do,contatti e  alcuni divisori numerati.

Io della filofax ho una butterfly in formato personal. La copertina ha una pelle davvero morbida. Gli anelli sono duri ma l’apertura non è difficile. Personalmente non amo gli inserti della filofax perchè hanno una grafica troppo “spartana” e non amo le righe e i quadretti troppo marcati sui fogli quindi li ho tutti sostituiti con delle semplici pagine bianche anche perché questa agenda la utilizzo come diario personale.

 

guida_acquisto_agenda_alixia_filofax_kikkik_quale_comprare-3 guida_acquisto_agenda_alixia_filofax_kikkik_quale_comprare-4

I refill che trovate all’interno:

Settimana su due pagine:

 

guida_acquisto_agenda_alixia_filofax_kikkik_quale_comprare-5

Fogli per note generiche a righe, a quadretti e pagine bianche:

guida_acquisto_agenda_alixia_filofax_kikkik_quale_comprare-6

guida_acquisto_agenda_alixia_filofax_kikkik_quale_comprare-10

guida_acquisto_agenda_alixia_filofax_kikkik_quale_comprare-9

 

Pagine “to do”: guida_acquisto_agenda_alixia_filofax_kikkik_quale_comprare-7

Pagine per i contatti:

guida_acquisto_agenda_alixia_filofax_kikkik_quale_comprare-8

Riassumendo:

Pro: Materiali di qualità, resistenza nel tempo. Facile reperibilità. Potete acquistare sul loro sito sia inglese che italiano oppure su amazon.Trovate le filofax anche nei negozi fisici come la Rinascente o nelle cartolerie più fornite.  I modelli sono davvero tanti sicuramente troverete quello che più fa al caso vostro.

Contro: prezzi piuttosto alti soprattutto per le agende in pelle e per i formati A5.

 

KIKKI-K

La marca che più sta crescendo in questo momento e di cui si sente più spesso parlare è sicuramente kikki- k. Questa azienda è relativamente giovane, è nata circa dieci anni fa dalla mente di Kristina Karlsson, svedese di nascita, che ha voluto portare lo stile pulito e minimalista della sua nazione anche nei prodotti relativi alla cartoleria e all’organizzazione della casa. Noi non possiamo che guardare incantati le creazioni di questa talentuosa azienda australiana che ha da poco aperto i battenti anche a Londra con un negozio che è a dir poco un paradiso per le amanti della cartoleria.

Le collezioni kikki-k sono stagionali e cambiano ogni sei mesi circa. Alla fine di ogni stagione ci sono dei saldi davvero importanti che partono dal 20% ed arrivano al 50%. A volte fanno anche sconti del 20% aggiuntivi oppure sconti di benvenuto quindi iscrivetevi alla loro newsletter per rimanere informati. Si tratta di un sito australiano e attualmente spediscono solo da lì quindi purtroppo se superate la soglia dei 22€ per l’acquisto rischiate di pagare le tasse doganali. Per questo motivo vi consiglio di aspettare i saldi di fine stagione e di impostate sempre la valuta australiana AUD che al cambio è molto conveniente, pensate che una delle mie le pagai soltanto 17 euro compreso le spese di spedizione e che appena uscita costava più di cinquanta euro!

Anche qui i modelli sono principalmente tre: small(corrisponde al pocket della filofax), medium (corrisponde al formato personal) e large(corrisponde al formato A5), le dimensioni dell’agenda esterna sono diverse da quelle della filofax ma la dimensione dei fogli è quella standard.

Le agende arrivano anche qui con uno starter kit: i divisori e diversi refill tra cui la settimana su due pagine, to do, compleanni e anniversari, indirizzi, negozi e ristoranti, spese. Le agende in formato large hanno anche degli adesivi per personalizzare i divisori. Controllate sempre nella descrizione l’anno di cui vi arriverà il refill. 

kikki-k-agende-quale-comprare

 

Io della kikki-k ho due agende in formato personal ma so che non saranno le ultime. Personalmente amo l’estetica di questo brand: le copertine particolari, i colori pastello, i divisori e l’attenzione ai dettagli. Mi piacciono molto di questa agenda anche le tasche verticali che ben si prestano ai setup e alle decorazioni, e a contenere anche adesivi, sticky notes e altro materiale utile per la decorazione.  Anche qui non amo tutti i refill, alcuni non li ho mai usati come la sezione degli shops e dei ristoranti o quella dedicata agli indirizzi mentre mi piace moltissimo la grafica della settimana su due pagine, pulita ma non “spartana”. Unica cosa che non mi piace del refill settimanale è il poco spazio per il weekend, il sabato e la domenica sono sulla stessa riga.

La mia kikki-k live bright della collezione 2014:

guida_acquisto_agenda_alixia_filofax_kikkik_quale_comprare-12 guida_acquisto_agenda_alixia_filofax_kikkik_quale_comprare-11

Settimana su due pagine:

guida_acquisto_agenda_alixia_filofax_kikkik_quale_comprare-15

Indirizzi e spese 

guida_acquisto_agenda_alixia_filofax_kikkik_quale_comprare-14 guida_acquisto_agenda_alixia_filofax_kikkik_quale_comprare-13

In questo video potete vedere l’unboxing della mia kikki-k lilac medium se vi interessa vedere tutti gli altri refill.

Riassumendo:

Pro: Modelli esteticamente molto belli. Buona qualità. Sconti di fine stagione veramente convenienti. Nonostante sia una marca australiana l’agenda arriva in dieci giorni/due settimane.

Contro: Rischio dogana soprattutto per i formati large/A5  (in genere le tasse doganali si pagano se il valore della merce acquistata supera i 22€ circa) Prezzi piuttosto alti nel momento in cui esce la collezione.   I modelli cambiando ad ogni stagione bisogne affrettarsi se qualcosa vi piace e se aspettate i saldi rischiate di non trovare più la vostra agenda “del cuore”.

guidaagende-5

Per oggi è tutto , fatemi sapere cosa ne pensate di questi due brand e se siete d’accordo con quello che ho scritto. Al solito se avete domande contattatemi su facebook oppure nel mio canale youtube con un commento sotto ad un video.

Se siete capitate per caso in questo articolo e state cercando altre ragazze appassionate ala agende vi consiglio di iscrivervi su facebook a questi due gruppi: Cartopazze e Life in planner

Nella prossima puntata parleremo di altre marche meno conosciute di alternative economiche ala filofax e alla kikki-k.

Buon planning!

guidaagende-8

Follow my blog with Bloglovin