Come fare una ghirlanda natalizia fai da te con rami, pigne e cannella ||Idee Natale

Buongiorno ragazze siamo a Dicembre quindi diamo ufficialmente inizio al periodo natalizio!

Per entrare subito nel mood a me piace decorare la casa in ogni angolo, partendo dalla porta:

come_fare_ghirlanda_di_natale_fai_da_te-1

Come fare una ghirlanda natalizia:

Occorrente:

  • Rametti secchi abbastanza resistenti
  • Fil di ferro
  • Rametti di abete, pino etc…
  • Forbici o tronchesina per tagliare i rami
  • Colla a caldo
  • Decorazioni varie: nastri, pigna, arancia, rametti di oliva

Procedimento:

Creiamo la base a forma di cerchio utilizzando i ramoscelli legandoli tra loro con il fil di ferro.

Con i rametti di pino, abete o altri alberi sempreverdi ricopriamo la base.

Applichiamo le decorazioni utilizzando sempre il fil di ferro o la colla a caldo a seconda della loro tenuta.

Per attaccare la pigna sul nastro usiamo la colla a caldo.

Per appendere la ghirlanda utilizziamo un gancio.

Ecco il video con tutti i passaggi:

come_fare_ghirlanda_di_natale_fai_da_te-2

Cosa ne pensate di questa ghirlanda? E a voi? Piace decorare la casa per Natale?

Se il tutorial vi è piaciuto non dimenticate di condividere questo post sui social ^^ 

 

Come decorare la casa per l’autunno || tutorial cornice con foglia e pagine di un libro ||#DIYinUNminuto

Buonasera ragazze! Come state? Oggi vi mostro un tutorial semplicissimo che ho portato ieri per la mia rubrica #DIYinUnMinuto in cui vi faccio vedere ogni sabato sul canale snapchat @snapnewsitalia un progettino handmade da fare appunto in un minuto o poco più. Un’idea per decorare o qualcosa di creativo che si riesce a fare al volo con materiali che tutti abbiamo in casa!

Oggi vi ripropongo questo tutorial nella versione “statica” per il blog.

cornice_autunnale_foglia-2

COME FARE UNA CORNICE AUTUNNALE:

OCCORRENTE:

  • Una cornice di legno
  • Una foglia
  • Una pagina di un vecchio libro
  • Una forbice
  • Una matita

cornice_autunnale_foglia-4

Potete trovare alcune cornici di legno qui.

Procedimento:

Utilizziamo il vetro della cornice per prendere la forma sulla pagina del vecchio libro con una matita.

Potete trovare alcune cornici di legno qui.

cornice_autunnale_foglia-10

 

cornice_autunnale_foglia-9

Poniamo la foglia, tra il vetro e la pagina avendo cura di sistemarla prima di chiudere la cornice.

cornice_autunnale_foglia-6

cornice_autunnale_foglia-5

 

Ed ecco fatto. Velocissimo ma d’effetto:

cornice_autunnale_foglia-1

 

Ho utilizzato una cornice a forma di cuore ma va benissimo anche una cornice rettangolare standard.

Per le pagina di un libro io vi consiglio di utilizzarne uno che proprio avete odiato, oppure la prefazione :) per non rovinare una storia.

cornice_autunnale_foglia-3

Con questo tutorial partecipo all’iniziativa Handmade Autumn del gruppo “The creative factory

14724649_1457373587624104_6120934878466795350_n

Banner creato da Norma Ricaldone

Andate a dare un’occhiata ai progetti delle altre partecipanti:


Come fare un photo journal o scrapbooking con stampe in stile polaroid

Buongiorno ragazze!

Siamo in autunno e vi sto scrivendo con una tazza di tisana calda in mano, vedo dalla finestra un albero pieno di foglie colorate e un cielo ancora azzurro con qualche nuvoletta bianca qua e là.

Questi giorni sono ancora piacevolmente tiepidi ma sul far della sera inizia ad esser freddo e stare dentro casa a creare è una piccola coccola che amo concedermi.

Mi sto dedicando al mio photo journal, ovvero un diario fotografico con foto in stile polaroid e brevi descrizioni delle mie avventure. Mi piace ricordare l’estate passata e raccontare tutti gli avvenimenti più significativi delle ultime settimane.

stampe_polaroid__online_come_fare_photo_journal_smashbook_scrapbook-19

Grazie all’ispirazione datami da Dana di Blossom Zine ho finalmente trovato una versione che mi soddisfa. Prima utilizzavo una moleskine ma lo spazio ahimè era troppo poco, guardando il suo album più grandicello ho capito che il mio album A4 con la tour eiffel con le pagine bianche di Paperchase era praticamente perfetto!

Il photo journal, inspiration journal, scrapbook o smashbook, come preferite chiamarlo, è una forma di espressione piuttosto libera. Basta prendere un quaderno o un album e iniziare a dare libero sfogo alla fantasia: c’è chi ama attaccarci foto, chi ritagli di riviste, chi fare tutto completamente a mano. A me piace mixare ma non sapendo disegnare bene(anche se ci provo e non mi arrendo) preferisco le foto.

Vi faccio vedere come ho creato le mie pagine sul mio photo journal:

 

COME DECORARE LE PAGINE SUL  JOURNAL

Il mio punto di partenza sono state le foto in stile polaroid che ho preso da Cheerz*. Hanno un ottima qualità, la dimensione giusta e arrivano in un delizioso packaging.

Se usate il mio codice  “ALEDERT” per acquistarle RICEVERETE UNO SCONTO DI 5€ sul vostro primo acquisto.

stampe_polaroid__online_come_fare_photo_journal_smashbook_scrapbook-1

stampe_polaroid__online_come_fare_photo_journal_smashbook_scrapbook-2

Poi ho sistemato le foto sulle pagine bianche lasciando un po’ di spazio in alto per il titolo e disegno i riquadri per il journaling, il racconto con le parole, con un righello.

stampe_polaroid__online_come_fare_photo_journal_smashbook_scrapbook-6 stampe_polaroid__online_come_fare_photo_journal_smashbook_scrapbook-8

 

stampe_polaroid__online_come_fare_photo_journal_smashbook_scrapbook-17 stampe_polaroid__online_come_fare_photo_journal_smashbook_scrapbook-18

Per gli elementi decorativi utilizzo un bloc-notes ne disegno alcuni divisi per categoria in modo da averli sempre a portata di mano. Stessa cosa faccio per i font e gli headers. Trovo ispirazione cercando “doodles” o “doodles bullet journal”  su youtube, ce ne sono tantissimi!

stampe_polaroid__online_come_fare_photo_journal_smashbook_scrapbook-12

Scrivo, decoro e a volte disegno. Uso delle matite pastello per le linee e  delle matite acquerellabili Faber-Castell per colorare che sono molto più semplici da utilizzare rispetto ai normali acquerelli.

stampe_polaroid__online_come_fare_photo_journal_smashbook_scrapbook-9

Ed ecco il risultato:

La nostra vacanza a Vieste:

stampe_polaroid__online_come_fare_photo_journal_smashbook_scrapbook-21

Il trekking con gli Alpaca ad Acerenza in Basilicata :

alpaca_stampe_polaroid__online_come_fare_photo_journal_smashbook_scrapbook-1

stampe_polaroid__online_come_fare_photo_journal_smashbook_scrapbook-16 stampe_polaroid__online_come_fare_photo_journal_smashbook_scrapbook-15

Il tour “The gira” a Pietragalla:

stampe_polaroid__online_come_fare_photo_journal_smashbook_scrapbook-10 stampe_polaroid__online_come_fare_photo_journal_smashbook_scrapbook-14 stampe_polaroid__online_come_fare_photo_journal_smashbook_scrapbook-13

Il vantaggio che ha questo tipo di journal è che siete libere di aggiornarlo quando vi piace e non siete obbligate a farlo tutti i giorni. In più vi permette di creare, rilassarvi e liberare la mente senza necessariamente avere una grandissima manualità e senza aver bisogno di troppo tempo.

Cosa ne pensate di questo journal? Fatemi sapere nei commenti!

E se il post vi è piaciuto condividetelo sui social ^__^ 

 

 

 

Come fare lanterne shabby chic con i barattoli da appendere agli alberi ||DIY floating lanterns

Buongiorno ragazze, come state? Finalmente è arrivata l’estate e con essa la voglia di fare tantissime feste in giardino, sedersi su morbidi cuscini ad ammirare le stelle, cercare le lucciole e godersi la più bella stagione dell’anno.

Oggi voglio proporvi un tutorial semplicissimo per creare un piccolo angolino poetico nel vostro giardino, magari sotto ad un albero e con una bella amaca, come nel mio caso.

COSA VI SERVE PER CREARE LANTERNE SHABBY CHIC CON BARATTOLI DI VETRO:

  • BARATTOLI DI VETRO
  • UNA PINZA
  • UNA FORBICE
  • CANDELE
  • FILO DI FERRO ABBASTANZA SPESSO
  • COLLA ADESIVA STICK O VINILICA
  • COLLA A CALDO
  • ELEMENTI DECORATIVI: NASTRI, FIORI SECCHI,BOTTONI

PROCEDIMENTO:

  • Prendete del fil di ferro abbastanza spesso e sul bordo superiore del barattolo create un’impalcatura che servirà da base per i ganci. Fate un paio di giri e incrociate il filo lasciando abbastanza spazio per inserire l’altro pezzo di fil di ferrò che servirà per appendere le lanterne
  • Con un altro pezzo di fil di ferro andate a creare dei gancetti modellando il filo in modo che siano resistenti.
  • Provate ad alzare la lanterna e vedere se il filo mantiene.

lanterne-shabby-chic-albero-fluttuanti-1

lanterne-shabby-chic-albero-fluttuanti-2

lanterne-shabby-chic-albero-fluttuanti-3

Una volta creata la base è il momento di liberare la fantasia. Potete decorare come preferite. Ecco le mie quattro versioni:

LANTERNA SHABBY CHIC FAI DA TE:

lanterne-shabby-chic-albero-fluttuanti-5

Questa è la mia decorazione preferita, la più shabby di tutte :)

Ho creato un fiocco in pizzo fermandolo con un bottoncino in legno su un nastro simil rattan.

Ho utilizzato della colla per fermare il tutto.

 

FIORI DI LAVANDA

  • Un’altra alternativa è usare i fiori di lavanda, freschi o secchi.
  • Prima di tutto ho rivestito la lanterna con del nastro celeste in pizzo utilizzando della colla stick
  • Ho creato un fiocco con lo spago lasciando un po’ di spazio per inserire gli steli di lavanda che ho incollato con della colla a caldo

lanterne-shabby-chic-albero-fluttuanti-6

lanterne-shabby-chic-albero-fluttuanti-8 lanterne-shabby-chic-albero-fluttuanti-7

LANTERNA SHABBY CHIC ROSA

Una variante della prima decorazione è la lanterna col pizzo rosa.

  • La composizione è la stessa: nastro al centro, fiocco e bottoncino.
  • Anche qui ho utilizzato della colla a caldo per bloccare il tutto perchè la trovo molto più resistente delle altre tipologie di colla

lanterne-shabby-chic-albero-fluttuanti-10

lanterne-shabby-chic-albero-fluttuanti-11

LANTERNA COUNTRY CHIC

Giocate con i colori e le fantasie. Questo tessuto vicky viola è adorabile, l’ho abbinato con un semplice fiocco e della lavanda sempre utilizzando la colla a caldo ^__^

lanterne-shabby-chic-albero-fluttuanti-13

lanterne-shabby-chic-albero-fluttuanti-14

E infine posizioniamo la candela all’interno facendo attenzione a non scottarci e cercando di non far spegnere la fiamma.

lanterne-shabby-chic-albero-fluttuanti-15

(Il video tutorial è in lavorazione)

PICCOLI ACCORGIMENTI PER NON DARE FUOCO AL VOSTRO GIARDINO 😀

  • Non lasciate mai le lanterne accese incustodite.
  • Scegliete delle candele non troppo grandi in modo che la fiamma resti all’interno del vetro e non arrivi troppo in alto.

E adesso non ci resta che trovare un albero dove appenderle o qualsiasi altro posticino carino per creare la nostra atmosfera poetica da sere d’Estate:

lanterne-shabby-chic-albero-fluttuanti-17

lanterne-shabby-chic-albero-fluttuanti-20

lanterne-shabby-chic-albero-fluttuanti-22

lanterne-shabby-chic-albero-fluttuanti-23

 

con questo tutorial partecipo all’iniziativa “Handmade summer nights” del gruppo The creative factory.

13438950_1349478571746940_6918333797955910273_n

Passate a dare un’occhiata anche alle altre ragazze che hanno creato dei bellissimi tutorial per l’iniziativa!


Tutorial coroncina di fiori freschi fai da te || Handmade Earth day

Buongiorno ragazze oggi vi propongo un tutorial semplicissimo che altro non è che la versione primaverile di questo.

Eh lo so non vale, ma mi perdonate se vi dico che è stata un’improvvisata? Volevo partecipare anche stavolta all’iniziativa del gruppo The creative Factory con il quale per ogni festività proponiamo un tutorial a tema.

Oggi è la volta del “giorno della terra” in realtà visto le condizioni in cui versa il nostro pianeta c’è poco da festeggiare, c’è più bisogno di consapevolezza, tanta consapevolezza. Noi nel nostro piccolo possiamo fare qualcosina anche se temo che fin quando ai piani alti non si decidano di smetterla di fare l’interessi di poche persone e non pensino al benessere della collettività è difficile cambiare completamente rotta. Però sono convinta che se ci impegniamo noi a migliorare quello che ci sta intorno, anche se più lentamente, il mondo cambia di conseguenza. Avete visto com’è stato per tutti i prodotti bio? Prima erano di nicchia ed era quasi impossibile trovarli, oggi anche se forse è più una moda che una vera consapevolezza, qualcosa si sta muovendo.

Dopo questa piccola riflessione  passiamo al tutorial che è davvero semplicissimo.

Realizzeremo insieme una coroncina di fiori freschi.

tutorial_coroncina_di_fiori_semplice_ragazza-21

Occorrente:

tutorial_coroncina_di_fiori_semplice_ragazza-2

 

  • Fiori freschi
  • Forbice
  • Filo di ferro

 

Procedimento:


Iniziamo dalla base della coroncina, con del fil di ferro date la forma creando tre cerchi concentrici. Prendete le misure sulla vostra testa. Legate le estremità stesso con il filo arrotolandolo sulla base.

tutorial_coroncina_di_fiori_semplice_ragazza-3

tutorial_coroncina_di_fiori_semplice_ragazza-4

Tagliate dei pezzettini di fil di ferro di misura più o meno uguale.

tutorial_coroncina_di_fiori_semplice_ragazza-3

Prendete una manciata di fiori freschi direttamente dall’albero, è preferibile tagliare proprio il pezzettino di ramo ma se prendete solo la parte superiore la coroncina verrà bene ugualmente solo vi servirà un po’ più di lavoro per far mantenere i fiori alla base. Se non ne avete vicino casa potete comprare i fiori da un fiorista. Io ho utilizzato dei fiori di pero ma va bene qualsiasi cosa, anzi potete creare vere e proprie composizioni!

Con il fil di ferro legate il fiore alla coroncina, fino a quando non la riempite completamente!

 

tutorial_coroncina_di_fiori_semplice_ragazza-6

tutorial_coroncina_di_fiori_semplice_ragazza-7

tutorial_coroncina_di_fiori_semplice_ragazza-8

tutorial_coroncina_di_fiori_semplice_ragazza-9

 

tutorial_coroncina_di_fiori_semplice_ragazza-11

Ed ecco fatto! La vostra coroncina è pronta. Semplice ma d’effetto. Indossatela con una treccia e farà subito figlia dei fiori!

p.s.una volta che i fiori sono appassiti non buttate la base, riciclatela per le future coroncine!

tutorial_coroncina_di_fiori_semplice_ragazza-12

tutorial_coroncina_di_fiori_semplice_ragazza-14

tutorial_coroncina_di_fiori_semplice_ragazza-22

tutorial_coroncina_di_fiori_semplice_ragazza-18

tutorial_coroncina_di_fiori_semplice_ragazza-17

Con questo post partecipo all’iniziativa “Handmade earth day” del gruppo the creative factory,passate a dare un’occhiata anche alle altre creazioni!

26165669550_fd5428d80e_m


Idea semplice e veloce per creare l’albero di Pasqua

Buongiorno ragazze!Oggi vi propongo un’idea semplicissima e veloce per realizzare l’albero di Pasqua

ALBERO DI PASQUA CON ELEMENTI DECORATIVI

 

Cosa vi serve:

-Un vaso
– Un vaso pieno di terra o una bottiglia di plastica tagliata o una spugna per metterci i rami

– Rami secchi o finti

– Uova decorative

– Fiori finti

– Decorazioni pasquali

Questa è una versione più semplice e veloce, basta scegliere qualche ramo e riempirlo di elementi decorativi. Quest’anno ho trovato solo uova e fiori ma potete usare anche coniglietti, uccellini e qualsiasi elemento che richiami la Pasqua e la primavera.

 

 

Per appendere i fiori ho usato del semplice fil di ferro e l’ho inserito nei buchi.

 

 

Idee fai da te Pasqua || Come fare un cestino decorativo per Pasqua

Buongiorno ragazze! Tra una settimana sarà Pasqua e io ho pensato di iniziare a decorare la casa per questa festività! Questa volta vi propongo un tutorial semplicissimo e utile anche per riciclare i contenitori di ricotta che spesso, almeno a casa mia, restano in giro per mesi :)

L’idea è un semplicissimo cestino con delle uova di cioccolato, mentre scattavo le foto nell’erba ho pensato di far partecipare anche il coniglietto agli scatti, in realtà non è stato molto felice di partecipare è stato un’impresa riuscire a non farlo scappare! Lo rincorrevo stile Alice e lui scappava saltellando (ora sento che posso dare davvero un senso al titolo del mio blog!)

coniglio_pasqua_cestino_uova_cioccolato-1

Coooomunque passiamo al tutorial e andiamo subito a vedere cosa ci serve:

coniglio_pasqua_cestino_uova_cioccolato-8

  • Un cestino della ricotta
  • Spago
  • Colla a caldo
  • Forbice
  • Ovetti di cioccolata
  • Fili di erba finta
  • Fili in plastica o qualsiasi cosa che faccia volume
  • fiori decorativi

Ecco il video:

Oppure se preferite le immagini:

coniglio_pasqua_cestino_uova_cioccolato-10

Dopo aver scaldato la colla a caldo andiamo a rivestire il cestino con lo spago cercando di coprire tutta la colla e la plastica mantenendo i fili di spago il più vicino possibile. Fate attenzione a non scottarvi, utilizzate un bastoncino di legno o uno stuzzicadenti per aiutarvi.

coniglio_pasqua_cestino_uova_cioccolato-12

(Io non sono stata precisissima ma avevo abbastanza fretta altrimenti la luce se ne andava 😉 e non potevo più scattare!) Voi se avete tempo e pazienza farete sicuramente molto meglio di me!

coniglio_pasqua_cestino_uova_cioccolato-13

Prendete un filo di spago e mettetelo alle due estremità del cestino col la colla, per farlo mantenere abbastanza rigido mettete ancora della colla a caldo  sulle estremità e “tirate”  verso l’alto per una ventina di secondi fino a quando riuscite a vincere la forza di gravità 😀 se ancora non dovesse mantenere mettetene un po’ anche lungo il filo sopra(fate molta attenzione anche qui a non scottarvi).

coniglio_pasqua_cestino_uova_cioccolato-15

Una volta finito il cestino è arrivato il momento di aggiungere fili, erba e uova. Mettiamo un po’di colla a caldo sul fondo e aggiungiamo i fili per fare volume. Ricopriamo con l’erba e infine è il momento di aggiungere le uova colorate di cioccolato.

[Read more…]

Come realizzare un calendario dell’avvento

Lo so qualche giorno fa avevo detto che preferivo aspettare Dicembre per le idee e le proposte Natalizie, ma c’è una cosa che bisogna realizzare necessariamente a Novembre per averla pronta nei primi giorni del mese prossimo. Sapete cos’è ???
come realizzare un calendario dell’avvento, cosa mettere in un calendario dell’avvento, diy, diy project, diy projects, idee per calendario dell’avvento natale fai da te, idee regali natale handmade,  Il calendario dell’avvento!!! 
Quand’ero piccola c’era quello pieno di cioccolate, ad ogni numero corrispondeva una finestrella da aprire ve  lo ricordate? Alzi la mano chi non ha rubacchiato anche nei giorni successivi :)
 Così presa dalla nostalgia e dalla voglia di fare un regalino dolce e inaspettato al mio amore e alle mie amiche ne ho realizzati diversi!
Quello che vi propongo oggi è la versione “ho poco tempo e pochi soldi
non è un vero e proprio progetto DIY perchè di fai da te c’è ben poco ma è sicuramente un’idea carina che strapperà un sorriso a chi la regalerete.
Cosa vi serve per realizzarla?

[Read more…]

Come creare una candela con le foglie autunnali

Questo è un tutorial semplicissimo ma d’effetto, che darà un’atmosfera calda e autunnale alla vostra stanza.

candela_foglie_Autunno_diy-14

Occorrente:

Foglie autunnali

Colla vinilica

Un barattolo di vetro

Uno spago

candela_foglie_Autunno_diy-1

Per fare questa candela basta davvero pochissimo, come prima cosa raccogliete delle foglie autunnali meglio se direttamente dall’albero o se appena cadute. Se sono già secche sarà più difficile farle aderire al barattolo.

 

[Read more…]

Come riciclare vecchi tè e tisane trasformandoli in sacchetti profuma armadi.

Siamo nel pieno dell’autunno e non so voi ma di questo periodo sono due le cose che amo di più: gli alberi coloratissimi e decorare la casa con decorazioni a tema.

Questo tutorial è davvero semplicissimo, è un’idea per riciclare quei tè vecchi e quelle tisane che magari proprio non vi piacevano e che sono rimasti nella dispensa per anni fino a che vi siete resi conto che forse era il momento di toglierli. Perché buttarli? In genere tè e tisane conservano a lungo il loro odore e anche se con il passare del tempo tendono a perderlo sono sempre ottimi per profumare cassetti e armadi quando non sono più buoni per essere bevuti.

 

sacchetto_autunno-14

Vediamo cosa ci serve per realizzare questa semplicissima idea:

Occorrente:

Un sacchetto

Del materiale per riempire il sacchetto

Vecchi tè o tisane ormai scadute

Nastro per decorare

Forbice

Decorazioni autunnali

Colla attack o colla a caldo

sacchetto_autunno-1

Iniziamo! Prendiamo il nostro sacchettino e riempiamolo con del materiale morbidoso (è lo stesso che si trova dentro i peluches) e all’interno mettiamo i sacchetti del vecchio tè.

[Read more…]