Come fare lanterne shabby chic con i barattoli da appendere agli alberi ||DIY floating lanterns

Buongiorno ragazze, come state? Finalmente è arrivata l’estate e con essa la voglia di fare tantissime feste in giardino, sedersi su morbidi cuscini ad ammirare le stelle, cercare le lucciole e godersi la più bella stagione dell’anno.

Oggi voglio proporvi un tutorial semplicissimo per creare un piccolo angolino poetico nel vostro giardino, magari sotto ad un albero e con una bella amaca, come nel mio caso.

COSA VI SERVE PER CREARE LANTERNE SHABBY CHIC CON BARATTOLI DI VETRO:

  • BARATTOLI DI VETRO
  • UNA PINZA
  • UNA FORBICE
  • CANDELE
  • FILO DI FERRO ABBASTANZA SPESSO
  • COLLA ADESIVA STICK O VINILICA
  • COLLA A CALDO
  • ELEMENTI DECORATIVI: NASTRI, FIORI SECCHI,BOTTONI

PROCEDIMENTO:

  • Prendete del fil di ferro abbastanza spesso e sul bordo superiore del barattolo create un’impalcatura che servirà da base per i ganci. Fate un paio di giri e incrociate il filo lasciando abbastanza spazio per inserire l’altro pezzo di fil di ferrò che servirà per appendere le lanterne
  • Con un altro pezzo di fil di ferro andate a creare dei gancetti modellando il filo in modo che siano resistenti.
  • Provate ad alzare la lanterna e vedere se il filo mantiene.

lanterne-shabby-chic-albero-fluttuanti-1

lanterne-shabby-chic-albero-fluttuanti-2

lanterne-shabby-chic-albero-fluttuanti-3

Una volta creata la base è il momento di liberare la fantasia. Potete decorare come preferite. Ecco le mie quattro versioni:

LANTERNA SHABBY CHIC FAI DA TE:

lanterne-shabby-chic-albero-fluttuanti-5

Questa è la mia decorazione preferita, la più shabby di tutte :)

Ho creato un fiocco in pizzo fermandolo con un bottoncino in legno su un nastro simil rattan.

Ho utilizzato della colla per fermare il tutto.

 

FIORI DI LAVANDA

  • Un’altra alternativa è usare i fiori di lavanda, freschi o secchi.
  • Prima di tutto ho rivestito la lanterna con del nastro celeste in pizzo utilizzando della colla stick
  • Ho creato un fiocco con lo spago lasciando un po’ di spazio per inserire gli steli di lavanda che ho incollato con della colla a caldo

lanterne-shabby-chic-albero-fluttuanti-6

lanterne-shabby-chic-albero-fluttuanti-8 lanterne-shabby-chic-albero-fluttuanti-7

LANTERNA SHABBY CHIC ROSA

Una variante della prima decorazione è la lanterna col pizzo rosa.

  • La composizione è la stessa: nastro al centro, fiocco e bottoncino.
  • Anche qui ho utilizzato della colla a caldo per bloccare il tutto perchè la trovo molto più resistente delle altre tipologie di colla

lanterne-shabby-chic-albero-fluttuanti-10

lanterne-shabby-chic-albero-fluttuanti-11

LANTERNA COUNTRY CHIC

Giocate con i colori e le fantasie. Questo tessuto vicky viola è adorabile, l’ho abbinato con un semplice fiocco e della lavanda sempre utilizzando la colla a caldo ^__^

lanterne-shabby-chic-albero-fluttuanti-13

lanterne-shabby-chic-albero-fluttuanti-14

E infine posizioniamo la candela all’interno facendo attenzione a non scottarci e cercando di non far spegnere la fiamma.

lanterne-shabby-chic-albero-fluttuanti-15

(Il video tutorial è in lavorazione)

PICCOLI ACCORGIMENTI PER NON DARE FUOCO AL VOSTRO GIARDINO 😀

  • Non lasciate mai le lanterne accese incustodite.
  • Scegliete delle candele non troppo grandi in modo che la fiamma resti all’interno del vetro e non arrivi troppo in alto.

E adesso non ci resta che trovare un albero dove appenderle o qualsiasi altro posticino carino per creare la nostra atmosfera poetica da sere d’Estate:

lanterne-shabby-chic-albero-fluttuanti-17

lanterne-shabby-chic-albero-fluttuanti-20

lanterne-shabby-chic-albero-fluttuanti-22

lanterne-shabby-chic-albero-fluttuanti-23

 

con questo tutorial partecipo all’iniziativa “Handmade summer nights” del gruppo The creative factory.

13438950_1349478571746940_6918333797955910273_n

Passate a dare un’occhiata anche alle altre ragazze che hanno creato dei bellissimi tutorial per l’iniziativa!


Come fare un portafoto decorato per San Valentino | tutorial idee fai da te + gioco fotografico

Buongiorno a tutti , Febbraio è arrivato anche quest’anno e con lui anche la festa più attesa degli innamorati!!! State cercando un’idea handmade da regalare al vostro lui per San Valentino? Quest’anno vi propongo un semplice portafoto decorato fai da te che contiene una sorpresa inaspettata all’interno ovvero un  gioco fotografico da fare in un intero anno!

E voi? Che ne pensate di questa festa? La festeggerete?

 

PORTAFOTO DECORATO PER SAN VALENTINO

 

 

COSA VI SERVE

 

  • Un vecchio portafoto oppure uno vuoto da decorare
  • Carta da pacchi
  • Colla stick
  • Una vostra foto
  • Un modello polaroid stampabile oppure un semplice foglio bianco da ritagliare a mo di polaroid
  • Adesivi
  • Forbice
  • Taglierino
  • Timbrini e inchiostro
  •  Decalcomanie/letterine per lo scrap
  • Elementi decorativi per lo scrap
  • Nastrino

[Read more…]

Idee per decorare i regali di Natale || Christmas gift wrapping ideas 2016

Buongiorno girls!!! Siete pronte per le vacanze di Natale? Avete già finito di comprare tutti i regali? Io stavolta mi sono mossa d’anticipo e ora non mi resta che finire di impacchettare e decorare i pacchettini.

Siete in cerca di qualche idea? Vi piace decorare i regali in stile shabby chic oppure preferite dei pacchetti eleganti e classici? Oggi vi propongo un video dove vi mostro come ho impacchettato alcuni regali di Natale.

 

Per il primo pacchettino che non vedete nell’anteprima perché era troppo grande rispetto agli altri ho utilizzato:

– carta da pacchi
– nastro bianco in raso con fiocchi di neve
-colla a caldo
– una pigna
-un nastro in raso più sottile verde
Non saprei dire esattamente lo stile, vi sembra più elegante o shabby chic? Sicuramente il nastro lo rende elegante ma la pigna e l’agrifoglio gli da un tocco rustico, forse è country chic???

Per il secondo pacchettino ho utilizzato:

– una carta decorata natalizia

– un ramoscello di agrifoglio

– un nastro rosso e bianco a quadretti

-colla a caldo

Per il terzo pacchettino in stile shabby chic ho utilizzato:

-Carta da pacchi

-Rafia

-Cannella

-Arancia secca

-Nastro in raso

-Nastro in organza

-Scotch e colla a caldo

 

Per l’ultimo pacchettino più classico ed elegante ho utilizzato:

– carta dorata

– ramoscello di albero sempreverde

– stella di Natale finta decorativa

– scotch e colla a caldo

Ed ecco i 3 pacchettini più piccoli tutti insieme. Vi piacciono???

Al solito, fatemi sapere cosa ne pensate.

Idee per creare un’ ATC? Creiamone una insieme per Halloween.

Buongiorno girls!!! Come state?

Era da un po’ che volevo tornare a parlare di handmade e finalmente è arrivata l’occasione.

Studiando informatica sto troppo tempo al pc quindi, per stare lontana dallo schermo, nel tempo libero mi piace moltissimo creare e cimentarmi con diverse tecniche e materiali.

Quando ho scoperto le ATC su un forum di swap me ne sono subito innamorata, così piccole e così carine :) in un rettangolino grande quanto una carta di credito c’era così tanta creatività e fantasia da rimanerne incantati.

Ma cosa sono le ATC??? 

Le atc, acronimo di artistic trading cards, sono delle piccole cartoline decorate che hanno un formato fisso (8,9mm x 6,4mm) e si scambiano tra creative via posta ordinaria. Tendenzialmente si creano in serie seguendo un tema e sul retro si scrivono autore, data, titolo e numero.

Il bello delle ATC è che in un piccolo cartoncino bianco puoi creare un mondo, puoi cimentarti con tutte le tecniche creative che conosci e non solo, puoi mixare vari stili ed elementi e sperimentare con tutto ciò che ti viene in mente.

Non c’è limite alla fantasia: ritagli di magazine, scampoli di stoffa, vecchi bottoni, nastri dei pacchi regalo, fiori secchi tutto diventa potenzialmente materiale da utilizzare.

Dove scambiare le ATC?

Esistono diversi gruppi su facebook e blog dove farlo. Il mio preferito è Atc creative party dove le ragazze oltre ad essere delle bravissime artiste sono delle pazze scatenate :)

Io iniziai su Swappando, forum che attualmente è chiuso, ma ne approfitto per salutare tutte le swappine che hanno colorato le mie giornate 😉

Qualche giorno fa ho creato una serie di ATC per Halloween e ne ho approfittato per girare

un video-tutorial dove vi spiego quella che è la tecnica che in genere utilizzo per creare un’ATC


Cosa ho utilizzato per creare la mia ATC di Halloween?

– Un cartoncino bianco di dimensioni 8,9mm x 6,4mm ritagliato da un album fabriano A4 grammatura 220.

– Carta per lo scrap.

– Forbici

– Colla stick

-Nastro gommato per dare effetto 3d.

-Un nastro nero con i pois

– Nastrini viola in raso

– Elementi scrap vari

– Un timbrino a dito per ombreggiare

– Color pad marrone.
Ho ritagliato per prima cosa un cartoncino come base, poi con della colla stick ho attaccato della carta da scrap arancione come sfondo.  Non avevo già in mente cosa realizzare, prendendo i vari elementi ho fatto delle prove accostandoli e mettendoli insieme senza attaccarli per vedere se assemblati davano un bel risultato.

Una volta trovati quelli giusti li ho attaccati in quest’ordine:

Ho incollato il nastrino nero nella parte bassa dell’atc e nella parte alta uno scampolo di carta arancione baroccata.

Ho ritagliato un quadrato da una vecchia pagina di un libro che mi è stata inviata, ho ombreggiato utilizzando un timbrino a dito e dell’inchiostro marrone (per vedere bene il procedimento guardate il video). Una volta ombreggiato l’ho incollato con della colla stick.

L’elemento nero l’ho attaccato sopra al quadratino con del nastro gommato per dare un effetto 3d.

Ho preso un cartoncino verde attaccandoci sopra la zucca adesivo, l’ho tagliato seguendo il contorno ed ho incollato questi due elementi alla base con il nastro gommato.

L’atc poteva già essere finita qui ma il mio stile non è propriamente minimale :) mi piace riempirle e metterci tanti elementi mancava qualcosa e così per finire ho aggiunto altri due nastrini e un piccolo fiorellino con delle foglie che richiamassero quelle della zucca. Ed ecco l’ATC finita:

 

E infine ecco la serie completa di Halloween e un’altra serie che avevo creato per il gruppo

gattobatman

 

Fatemi sapere cosa ne pensate e se vi ho fatto venire la voglia di creare e scambiare le ATC

scade il 30-11-2014