Come realizzare un calendario dell’avvento

Lo so qualche giorno fa avevo detto che preferivo aspettare Dicembre per le idee e le proposte Natalizie, ma c’è una cosa che bisogna realizzare necessariamente a Novembre per averla pronta nei primi giorni del mese prossimo. Sapete cos’è ???
come realizzare un calendario dell’avvento, cosa mettere in un calendario dell’avvento, diy, diy project, diy projects, idee per calendario dell’avvento natale fai da te, idee regali natale handmade,  Il calendario dell’avvento!!! 
Quand’ero piccola c’era quello pieno di cioccolate, ad ogni numero corrispondeva una finestrella da aprire ve  lo ricordate? Alzi la mano chi non ha rubacchiato anche nei giorni successivi :)
 Così presa dalla nostalgia e dalla voglia di fare un regalino dolce e inaspettato al mio amore e alle mie amiche ne ho realizzati diversi!
Quello che vi propongo oggi è la versione “ho poco tempo e pochi soldi
non è un vero e proprio progetto DIY perchè di fai da te c’è ben poco ma è sicuramente un’idea carina che strapperà un sorriso a chi la regalerete.
Cosa vi serve per realizzarla?

 
-Una scatola per contenere le sorpresine
– Delle decorazioni natalizie numerate
– Tanti piccoli regalini
Vi consiglio di iniziare a pensarci in questi giorni. Se vi trovate al supermercato o nei negozi tutto ad un euro ci sono tante idee che potete utilizzare come mini regalini. Oltre alle classiche cioccolate io ho comprato miele,tisane all’erboristeria, accendino,mini carte, mini liquori, decorazioni natalizie. Ma potete rimediare anche quello che avete in casa, fare dei piccoli biscottini magari per i primi giorni  o utilizzare delle caramelline o creare delle piccole opere d’arte.
Nulla vi vieta di realizzare anche una scatola handmade
. Questa l’ho creata con la tecnica dello stamping di cui magari vi parlerò in un prossimo post :)
Il budget va dai 5 ai 20 euro a seconda di come realizzate la scatola e
 delle sorpresine che ci mettete dentro.
Che ne pensate? Avete mai ricevuto un calendario dell’avvento?
Vi piacerebbe riceverlo? 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *